"Stanchi di pagare il riscaldamento degli altri?
Valvole termostatiche, la SOLUZIONE!"


Via Ettore Ciccotti n°16 - 00179 Roma
Telefono: +39 06 7803655 info@fridimpianti.it

Honeywell Evohome Connected Comfort Wi-Fi schiude le porte al riscaldamento di nuova generazione: rispetto al modello precedente integra un ricevitore wi-fi per regolarlo a distanza tramite smartphone o tablet senza gateway esterno

Dal mondo delle idee, l’Internet of Things si sta affacciando finalmente alla realtà. Oggi è il turno di una fra le cose più importanti e utili in qualsiasi edificio: la caldaia. Honeywell, azienda statunitense leader nella produzione di apparecchi tecnologici, ha presentato Evohome connected comfort Wi-Fi, la nuova versione del sistema di controllo del riscaldamento domestico multiroom già provato da DDay lo scorso anno.

Mantenendo tutte le straordinarie caratteristiche del precedente modello, l'Evohome connected comfort Wi-Fi semplifica notevolmente la sua procedura d'installazione: ciò grazie alla connettività wireless integrata, che elimina l’accesso separato tramite gateway e non richiede nessun intervento di muratura o cablaggio.

Intelligente, connesso e a prova di futuro, l'Evohome CC Wi-Fi riconosce quando una finestra è aperta, riesce ad apprendere le abitudini di riscaldamento adottate da ogni persona, sa esattamente quanto tempo occorre per scaldare l’abitazione.

La sua connettività wi-fi si esprime mediante interazione con l’app gratuita Total Connect Comfort, che permette di controllare a distanza la temperatura di casa. Compatibile sia con iOS sia con Android, l’interfaccia software offre all’utente diverse opzioni: intervenire sulle temperature di ogni zona (fino a 12 aree monitorabili), attivare funzioni speciali e modificare il programma settimanale.

L’Evohome connected comfort Wi-Fi appartiene alla più alta classe di efficienza energetica (Classe VIII), e a livello teorico promette un risparmio potenziale fino al 40% sui consumi di riscaldamento: noi nella nostra prova abbiamo risparmiato il 20%. Questa nuova versione di Evohome rappresenta un passo importante verso il controllo della casa totale tramite wi-fi o bluetooth: ad oggi infatti la connettività tra il display touch e le varie zone avviene ancora tramite connessione wireless proprietaria, con il wi-fi che permette la connessione solo tra smartphone / tablet e centralina che deve essere comunque presente. Tutte le informazioni sul sistema e sul suo funzionamento li trovate nella nostra completissima prova.

(Fonte digital tech il quotidiano dell'hi-tech)

Torna indietro
RICHIEDI UN PREVENTIVO!
Affidati ai nostri professionisti

Normative

In evidenza

Cosa facciamo