"Stanchi di pagare il riscaldamento degli altri?
Valvole termostatiche, la SOLUZIONE!"


Via Ettore Ciccotti n°16 - 00179 Roma
Telefono: +39 06 7803655 info@fridimpianti.it

Il vostro nuovo ripartitore costi di riscaldamento assicura la perfetta rilevazione e fatturazione dei costi di consumo. Completamente elettronico, preciso e di ancor più facile utilizzo.
Moderno sistema di controllo della temperatura.
Con il nuovo ripartitore, i dati relativi al vostro consumo saranno raccolti ed elaborati elettronicamente in modo più sicuro e preciso.
I vostri vantaggi: potrete in qualsiasi momento, grazie al display digitale, tenere sotto controllo il consumo energetico. Dal momento che i dati di consumo vengono memorizzati automaticamente due volte al mese, in caso di subentro o trasloco, è possibile effettuare letture in qualsiasi momento con dettaglio della ripartizione costi per inquilino. Un giorno prestabilito i dati di consumo annuale verranno scaricati dal letturista.
Per la fatturazione. Il valore annuale potrà essere richiamato sull’apparecchio in qualsiasi momento, ad esempio qualora lo voleste confrontare con quello dell’anno in corso.
Un colpo d’occhio sui vostri vantaggi:
• Comodo: calcolo esatto dei costi di consumo possibile in ogni momento (ad esempio in caso di cambio inquilino)
• Sicuro: i valori di lettura possono essere controllati e paragonati direttamente sull’apparecchio
• Semplice: la contabilizzazione è trasparente e verificabile

Il ripartitore dei costi di riscaldamento data III può fare ancora di più: con l’interfaccia radio nessuno vi disturberà più al momento della lettura.
Comodo, facile e sicuro – i molteplici vantaggi del vostro ripartitore elettronico dei costi di riscaldamento parlano da sè.
Con l’interfaccia radio del vostro ripartitore la lettura avviene, come d’uso, una volta l’anno, e voi non sarete più disturbati. Il letturista infatti non avrà bisogno nè di darvi noia fissando un appuntamento con voi, nè tantomeno di entrare in casa vostra: tutti i dati necessari alla fatturazione verranno raccolti tramite un PC portatile all’esterno della vostra abitazione.
Vantaggi del ripartitore radio dei costi di riscaldamento
• Niente appuntamenti: la vostra presenza non è necessaria per la lettura
• Nessun disturbo: niente presenza di estranei in casa
Benefici
• Comfort ambientale (stabilendo la temperatura desiderata in ogni ambiente).
• Risparmio energetico (consumo in base alle proprie esigenze, grazie al ripartitore e alla valvola termostatica, si diminuiranno i costi singoli e quelli condominiali, inquinando meno).
• Autonomia di gestione del proprio riscaldamento (si avraà la possibilità di accendere e spegnere ogni singolo termosifone). Grazie al funzionamento continuo e automatico delle valvole termostatiche si ripristineranno eventuali sbilanciamenti di impianto permettendo una migliore circolazione dell’acqua calda, soprattutto per gli ulltimi piani. Le valvole termostatiche da noi installate sui radiatori del vostro appartamento rappresentano il top della gamma di produzione tedesca delle valvole di regolazione temperatura. La regolazione della stessa su 5 punti più chiusura vi permetterà una precisa impostazione automatica della stessa, migliorando sensibilmente il comfort nei singoli locali ed una più corretta gestione del consumo energetico.

La contabilizzazione dei costi di riscaldamento non potrebbe essere più facile quando si tratta di Fridi: grazie alla sua trasparenza, velocità, facilità e precisione.
Presupposti per la contabilizzazione. IL vostro padrone di casa o il vostro amministratore deve fornirci il nome, indirizzo e i millesimi del vostro appartamento.
Tutte queste informazioni saranno menzionate in fattura. Raccolta dei dati del vostro consumo energetico. Il letturista all’interno o dall’esterno del vostro appartamento, a seconda del tipo del vostro apparecchio, raccoglie i dati relativi al vostro consumo energetico. Emissione e spedizione della fattura Il personale Techem esaminerà la completezza e la correttezza dei vostri dati. Dopodichè verrà emessa una fatturazione complessiva per tutto il vostro condominio ad uso dell’amministratore, ed una fattura individuale che riporta direttamente i dati relativi al vostro consumo energetico. I documenti verranno trasmessi al vostro amministratore o al vostro padrone di casa. La vostra fattura individuale Il vostro amministratore o il vostro padrone di casa vi trasmetteranno direttamente la fattura individuale. In essa saranno menzionati in maniera chiara e trasparente i costi relativi al vostro consumo energetico.

E per finire... qualche suggerimento per risparmiare ancora di più!

Arieggiare:
in modo deciso ma breve Fate corrente: dapprima chiudere i radiatori e poi aprire le finestre. Sono sufficienti un paio di minuti per far entrare aria fresca nell'abitazione, senza far fuoriuscire il calore prezioso.
Regolare la temperatura ambiente secondo necessità Risparmiare denaro dormendo. È molto semplice: la notte, o quando non siete in casa, chiudete i radiatori, fate attenzione, tuttavia, a non lasciar raffreddare completamente i locali: riscaldarli nuovamente da zero consuma molta energia.
Lasciare i radiatori scoperti Tende pesanti o mobili posti davanti ai radiatori hanno un effetto isolante. E se gorgogliano? Sfiatate l’aria. Del resto, per quanto sia allettante utilizzare
il radiatore come asciugabiancheria, ciò provoca l'aumento dell'importo nella vostra fattura.
Finestre: il test della candela Avete già testato la tenuta ermetica delle vostre finestre? Sigillate fessure e spifferi fino a quando la fiamma della candela è ferma. Se di notte abbassate le tapparelle e chiudete le tende, risparmiate qualche ulteriore centesimo.
Porte chiuse Evitate che il calore scappi dai locali riscaldati a quelli più freddi. Tenete le porte chiuse. In questo modo evitate anche l’insorgere di muffe.
Umidità dell’aria: la percentuale corretta è importante L’aria umida viene percepita come più calda e riduce la polvere in circolazione. Le piante e gli umidificatori aumentano
il confort. Attenzione però ai vapori del bagno e della cucina: questi li dovete far uscire subito di casa.
Acqua: diventa sempre più preziosa Meno acqua, ma calda, fa bene al portafoglio. Riducete gli sprechi: rubinetti, sanitari ed elettrodomestici economici, rubinetti che non perdono, doccia anziché bagno.
Spurgare regolarmente i radiatori Perché lo sfruttamento dell'energia funzioni in modo ottimale grazie all'acqua in circolazione.


 

Torna indietro

offerta